Come scegliere una tv adatta ai propri spazi

Quando si acquista una nuova Tv, non bisogna mai dimenticare che si tratta di un vero e proprio complemento d’arredo e per questo va valutata all’interno del contesto della propria casa, più precisamente della stanza in cui verrà posizionata. Sia che si voglia acquistare una nuova Tv per il salotto, per la cucina o per la camera da letto, dunque, ecco i principali aspetti da tenere in considerazione, ancor prima di scegliere se acquistare una Tv a Led o una Tv al plasma.

1- I mobili

Ogni Tv che si rispetti deve essere appoggiata su un mobile e/o appesa ad una parete. Per questo la prima cosa da considerare quando si vuole acquistare una nuova Tv è l’arredamento che la circonda e l’esatto punto in cui la si vuole posizionare.

Il consiglio in più: Non dimenticare gli accessori! Oltre alla Tv, infatti, potresti voler acquistare anche un lettore Blue-ray, casse esterne, eventuali console per il gaming, tutti sistemi che devono essere collegati alla Tv e che quindi hanno bisogno di trovare il loro spazio sopra e/o sotto ai mobili delle tue stanze.

2- La dimensione dello schermo

Una volta identificato il punto in cui vuoi installare la tua Tv, misuralo e valuta lo spazio che la tua nuova Tv può occupare. Attenzione, però, quando dovrai scegliere la tua nuova Tv in un negozio di elettronica, oltre ai pollici dello schermo, non dimenticare la cornice che fa aumentare la dimensione totale della Tv stessa. Inoltre, ricorda che è sempre bene lasciare un piccolo spazio dietro la Tv per facilitarne la pulizia e il collegamento di eventuali cavi.

3- La distanza

Sebbene le Tv con schermi grandi abbiano un forte impatto visivo, non devi dimenticare che una Tv deve essere guardata da una distanza adeguata per vedere le immagini in modo nitido e non sforzare troppo gli occhi. Anche se hai un’intera parete libera da dedicare alla tua nuova Tv, quindi, non farti prendere dall’euforia e valuta bene da dove guarderai lo schermo.

4- Compatibilità con altri dispositivi

Le Tv di alta qualità hanno una serie di ingressi ed uscite che permettono loro di integrarsi con altri sistemi attuali, dal lettore Blue-ray, ai TvBox, alle console per il gaming di ultima generazione. La stessa cosa non si può dire per le Tv economiche e di bassa qualità che sono difficili da collegare con altri sistemi.

Per scegliere la Tv più adatta ai tuoi spazi, quindi, misura la distanza disponibile tra te e il futuro schermo in centimetri, dividi il valore per 3,75 e scoprirai i pollici che la tua nuova Tv dovrebbe avere per offrirti la migliore visione possibile.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi per e-mail le offerte e le ultime novità sui nostri prodotti.

Lascia un commento

0
tv economichehome theatre