Come pulire una tv schermo piatto senza rovinarla?

Lo schermo piatto della Tv è molto delicato e se lo si pulisce con spugne e prodotti troppo abrasivi, si rischia di ritrovarsi con uno schermo senza polvere o aloni, ma pieno di graffi e segni indelebili che rendono la visione davvero fastidiosa. Ecco quindi 4 soluzioni per pulire uno schermo piatto senza lasciare residui e soprattutto senza rovinarlo irrimediabilmente.

1- Usare un panno in microfibra

Uno schermo piatto è anche più delicato della carrozzeria di un’auto, per questo deve essere pulito con panni che siano morbidi e soffici. La miglior soluzione per pulire uno schermo piatto quando è solo ricoperto di polvere è quindi quella di usare un panno in microfibra, l’unico materiale in grado di pulire senza graffiare le superfici.

Non usare mai carta per pulire il tuo schermo piatto, perché si tratta di un materiale molto abrasivo che solca lo schermo, lasciando piccole righe impossibile da rimuovere!

2- Utilizzare piumini per la polvere

Sempre nel caso in cui lo schermo sia solo sporco di polvere, puoi anche utilizzare un piumino tradizionale, cioè con vere piume di struzzo, o di ultima generazione, cioè con piume in microfibra o piume in TNT che catturano la polvere senza entrare in contatto con lo schermo ma semplicemente sfiorandone la superficie. Meglio invece evitare piumini sintetici perché le loro piume sono fatte con soluzioni plastiche che potrebbero rigare il tuo schermo piatto mentre lo pulisci.

3- Passare una soluzione di acqua e aceto

Se oltre alla polvere il tuo schermo piatto ha degli aloni più difficili da rimuovere, come ad esempio i segni delle mani dei bambini o i piccoli puntini lasciati da mosche e zanzare che si sono appoggiate sulla superficie, usa una soluzione di acqua e aceto. Bagna leggermente il panno in microfibra e strofina la zona con la macchia: l’aceto è uno sgrassatore naturale e in un batter d’occhio il tuo schermo piatto sarà pulito e brillante come non mai.

4- Utilizzare prodotti specifici

Se preferisci, puoi acquistare anche prodotti specifici per la pulizia degli schermi piatti nei negozi di elettronica. Si tratta di soluzioni che vanno spruzzate sullo schermo e passate con gli appositi panni che trovi direttamente nella confezione. A differenza della soluzione acqua/aceto sono prodotti chimici, ma poiché sono studiati appositamente per gli schermi piatti, sono garantiti per non rovinare la superficie della tua Tv.

Il consiglio in più: qualunque sia la soluzione che decidi di adottare, ricorda sempre di pulire il tuo schermo piatto quando è spento. La luce che emana quando è acceso, infatti, sfalsa la tua percezione dello sporco con la conseguenza che, se pulisci uno schermo acceso, rischi di fare tanta fatica senza riuscire a togliere davvero polvere e aloni dalla sua superficie solo perché non li hai visti!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi per e-mail le offerte e le ultime novità sui nostri prodotti.

Lascia un commento

0