5 consigli per risparmiare energia in casa

Gli elettrodomestici sono indispensabili per la nostra vita quotidiana e nessuno di noi è disposto a rinunciarvi, ma al contempo dobbiamo fare i conti con bollette troppo care a causa del loro consumo energetico. Ecco 5 consigli per risparmiare energia in casa senza rinunciare alla comodità!

1. Sfrutta le tariffe orarie del tuo fornitore di energia

La maggior parte dei contratti energetici prevede tariffe agevolate per l’elettricità consumata durante la notte e nei week end. Puoi quindi sfruttare questi momenti per azionare lavatrice, asciugatrice o lavastoviglie ed avere bollette meno care senza rinunciare a stoviglie e bucato pulito.

ch-feature-less-disturbance-93943419

2. Accendi gli elettrodomestici solo quando necessari

Un lavaggio a mezzo carico consuma meno di un lavaggio completo, ma non esattamente la metà. Se vuoi risparmiare sulla bolletta, quindi, cerca di accendere lavatrice e lavastoviglie solo quando sono piene, in modo da ottimizzare i cicli di lavaggio e ridurre i tuoi consumi.

Il consiglio in più: per quanto riguarda frigorifero e freezer, cerca di aprirli una volta sola e togli tutto quello che ti serve per preparare il pranzo o la cena. Aprire e chiudere lo sportello più volte in pochi minuti, infatti, abbassa il rendimento dell’elettrodomestico, fa disperdere il freddo, genera la brina e ti fa consumare più energia!

3. Spegni gli elettrodomestici quando non li utilizzi

Per quanto riguarda la tv, il decoder, il lettore dvd o il pc, è sempre meglio spengerli del tutto piuttosto che lasciarli in stand-by. Quella piccola lucina rossa presente sul monitor, infatti, consuma molta più energia di quanto tu possa immaginare e spesso vale la pena aspettare qualche secondo in più al momento dell’accensione, invece che consumare elettricità inutilmente per giorni interi.

ch-feature-lifestyle-gallery-90586273

4. Ricordati la manutenzione

La manutenzione e la pulizia degli elettrodomestici è fondamentale per il loro rendimento energetico. Una lavatrice, un frigorifero o un forno particolarmente sporchi, infatti, consumano molto di più per offrirti le prestazioni che cerchi, quando basta una semplice pulizia periodica per mantenere alte le loro performance e risparmiare sulla bolletta.

5. Acquista elettrodomestici in classe A+ o superiore

La tecnologia ha fatto passi da gigante e ora permette di avere elettrodomestici in classe A+ o superiore che consumano molto meno rispetto ai loro “antenati”. Se il tuo frigorifero, la tua asciugatrice o il tuo forno a microonde hanno più di 8 o 10 anni, quindi, valuta la possibilità di cambiarli. L’investimento iniziale potrà sembrarti consistente, ma in meno di un anno sarai rientrato dei soldi spesi risparmiando sulle bollette mensili.

I tuoi elettrodomestici non sono efficienti come vorresti? Cerca nuove soluzioni su minirate.ch e inizia a risparmiare sulla bolletta con elettrodomestici di ultima generazione che puoi acquistare a rate!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ricevi per e-mail le offerte e le ultime novità sui nostri prodotti.

Lascia un commento

0