4 step da seguire quando una Tv non si accende

 Le Tv di ultima generazione sono degli agglomerati di tecnologia e professionalità e per i non addetti ai lavori è davvero difficile capire come ripararla quando, premendo il pulsante di accensione, lo schermo resta nero. In alcuni casi, però, la Tv non funziona solo a causa di qualche svista, ecco quindi 4 step da seguire quando il proprio televisore non si accende! 

1- Verifica che sia collegata all’energia elettrica

Sembrerà stupido, ma a volte una Tv non si accende proprio perché non è alimentata. Il cavo che collega la tv all’energia elettrica, infatti, è un cavo semplicissimo che potrebbe essere stato tolto per esempio in occasione di pulizie straordinarie, o per evitare corto circuiti quando si è andati in vacanza per qualche settimana. Prima di cadere nel panico, quindi, assicurati che la tua Tv sia correttamente alimentata e, in caso contrario, inserisci il cavo di alimentazione e/o acquistane uno nuovo per assicurarti che quello vecchio non sia danneggiato internamente.

Per capire se una Tv è alimentata o meno, basta guardare il piccolo Led che si trova in basso dello schermo e che in genere è rosso o verde. Se premendo il pulsante lo schermo resta nero, ma il piccolo Led si accende, significa che la Tv è alimentata e quindi il suo malfunzionamento è causato da altro. 

2- Verifica che la sintonizzazione sia corretta

Hai collegato il notebook alla Tv e poi lo hai scollegato senza cambiare la sintonizzazione? E’ normale che lo schermo continui ad essere nero perché, dato che hai staccato il tuo computer, non ci sono più informazioni in entrata. Ti basterà quindi cambiare il tipo di dati e passare per esempio dall’HDMI al satellite per ricominciare a guardare la Tv come hai sempre fatto.

3- Chiedi ai tuoi vicini

A volte il problema non è della tua Tv, ma delle frequenze della tua zona. I temporali estivi, per esempio, fanno saltare i canali per cui non riesci più a guardare la Tv, ma non si tratta di un problema legato al tuo dispositivo, bensì ai ripetitori del segnale. Prima di contattare un tecnico, quindi, chiedi ai tuoi vicini se anche loro hanno problemi con il televisore e, in caso affermativo, pazienta qualche ora: dei tecnici specializzati staranno già intervenendo sui ripetitori per risolvere il guasto il prima possibile.

4 – Resetta le impostazioni

Se hai una Smart Tv il problema potrebbe essere dovuto a qualche loop generato per esempio da uno spegnimento improvviso. Poiché una Smart Tv funziona esattamente come un Pc, prova a resettarla e a reimpostare la configurazione di base, tutto potrebbe tornare a funzionare nel giro di un’ora.

Hai eseguito tutte le verifiche che ti abbiamo consigliato, ma la tua tv ancora non si accende?

L’ultima cosa da fare se hai poca dimestichezza con la tecnologia è contattare un tecnico che possa ripararla. Prima però cerca la garanzia, se si tratta di un problema tecnico e non legato ad una caduta accidentale, infatti, la tua Tv potrà essere riparata senza che tu debba pagare un solo franco!

Sei un appassionato di tecnologia?

Inserisci la tua mail per ricevere un buono sconto da utilizzare durante il tuo primo acquisto!

Lascia un commento

0